Ogni occasione è buona per grigliare! Idee e suggerimenti…

 

Siamo ufficialmente in quel fantastico periodo dell’anno dove ogni occasione è buona per fare una grigliata con gli amici!

Noi italiani siamo tra i principali cultori del barbecue in Europa ma sapete da dove ha avuto origine questo metodo di cottura capace di unire le persone e adattarsi alle esigenze di tutti?

Dobbiamo fare un “piccolo” salto indietro quando Cristoforo Colombo raggiunse l’America.
Nei Caraibi trovò tribù indigene che cuocevano la carne sopra uno strato di brace di legna utilizzando una stuoia di legna sospesa. Lo scopo era quello di tenere la carne lontana dal terreno, dagli insetti e animali mentre il fumo teneva a distanza gli insetti volanti e contribuiva alla conservazione degli alimenti.
Quando gli spagnoli tornarono in Europa portarono con molto entusiasmo questo nuovo metodo di cottura progettandone una versione un po’ più moderna (lunghi parallelepipedi in muratura coperti da lastre di ferro).

Questo metodo di cottura aveva la capacità di intenerire perfino i tagli di carne più poveri e tenaci e, grazie anche ai bassi costi di realizzazione della struttura, si diffuse rapidamente anche tra la popolazione povera.

 

La carne🛒

In una grigliata di carne che si rispetti non possono mancare 🛒salsicce, 🛒pancetta, 🛒costata, 🛒filetto, …. In generale la carne rossa è ideale per essere cotta alla griglia grazie all’alto valore di proteine e grassi.

Il 🛒maiale è considerato da sempre il re della grigliata ma in realtà la carne che meglio sopporta la cottura ad alta temperatura è quella 🛒bovina.

La carne di 🛒vitello invece non è proprio l’ideale alla griglia ma se non volete rinunciarci è bene scegliere tagli ricchi di grasso (che dona umidità e sapore).

Per una versione più leggera, potete optare per la carne bianca: coscia, sovracoscia e ali di pollo sono le più indicate perché hanno una più alta percentuale di grasso.

 

Il pesce

Solitamente la grigliata è associata sempre alla carne ma se volete rimanere più leggeri senza rinunciare al gusto, la grigliata di pesce è un’ottima alternativa.

Non tutti i tipi di pesce però sono adatti alla cottura alla griglia: alcuni non hanno la giusta consistenza e finirebbero per disfarsi o a pezzi a metà cottura o addirittura tenderebbero a diventare gommosi.

Via libera a pesce azzurro, tonno, sgombro, salmone e crostacei! Evitate invece pesci troppo piccoli e molluschi.

 

E le verdure?

Qui potete dare sfogo a tutta la vostra fantasia: peperoni, zucchine, melanzane, pomodori, patate, cipolle, funghi e chi più ne ha più ne metta!

Se invece siete pigri ma volete fare bella figura, date un’occhiata alle meravigliose 🛒conserve dei nostri produttori.

Le verdure non sono mai troppe e vi aiuteranno a salvare l’amicizia con gli ospiti vegetariani…

 

Sempre la solita salsa…!

Ok le verdure per accompagnare la grigliata ma perché non cimentarsi nella preparazione di salse particolari al di là delle solite maionese, ketchup e salsa BBQ?

È più facile di quanto pensi…

 

Ketchup di carote

È una salsa agrodolce che potete gustare semplicemente su un crostino come antipasto o per insaporire hamburger. Si può preparare in anticipo e conservare in frigo.

INGREDIENTI per 4-6 porzioni

  • 500 gr di carote
  • 4 cucchiai di aceto di vino bianco
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva🛒
  • 2 cucchiai di zucchero
  • Un pizzico di cannella in polvere
  • Una grattugiata di zenzero fresco
  • 1 anice stellato
  • Un pizzico di paprika forte
  • Sale

Lessate le carote tagliate a rondelle in un po’ d’acqua con l’anice stellato fino a che non diventano morbide. Togliete dal fuoco ed eliminate l’anice.

In un pentolino a parte, scaldate l’aceto con lo zucchero e unite la cannella, lo zenzero, la paprika e un pizzico di sale. Cuocete fino ad asciugare il tutto.

Fate raffreddare, aggiungete l’olio e frullate fino ad ottenere una salsa.

 

Salsa di birra alle mele

Perfetta per esaltare il gusto della carne di maiale alla griglia.

INGREDIENTI per 4 porzioni

  • 1 mela rossa
  • 1 noce di burro
  • Qualche foglia di alloro🛒
  • 2 bicchieri di birra rossa🛒
  • Sale
  • Pepe

Tagliate a dadini la mela e rosolatela in padella con burro e alloro. Appena le mele sono colorite, versate la birra e portate a bollore.

Spegnete il fuoco, fate raffreddare e frullate il tutto regolando di sale e pepe.

 

Salsa al cioccolato fondente

Un tocco gourmet per la tagliata

INGREDIENTI per 4 porzioni

  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 30 ml di brandy o marsala
  • 50 gr di burro
  • Sale

In un pentolino fate sciogliere il cioccolato a pezzetti a bagnomaria, aggiungete il burro, il liquore e un pizzico di sale. Usate la salsa ancora calda o tiepida.

 

Insieme alle salse, per accompagnare aggiungete anche un bel bicchiere di 🛒vino e tanti amici: avrete così una grigliata perfetta! 😉

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *